Natale in città




Frenesia di colori
Frenesia di regali
Frenesia di bontà mordi e fuggi
Frenesia di questo tempo d’oggi.

Per le strade metropolitane
Respiri e ombre senza identità
si sfiorano, s’intrecciano, si lanciano
in caotici affanni per la Festa
che non richiede effimeri sonagli
per onorare il suo significato
ma amore, pace, bontà fatta persona
ch’ ogni attimo è Natale per chi soffre,
per chi è solo, per chi non ha conforto.

Abbassiamo le luci, le voci, le distanze
vestiamo l’ombre dei nostri sentimenti
ritroviamoci uniti nell’amore
gli uni per gli altri senza impedimenti
portiamoci quel suono di campane
che di Gesù annunciano l’avvento
racchiuso in cuore, come nutrimento
a che i buoni propositi ristanno
perché il Natale duri tutto l’anno.

Diana





Vigilia dio Natale



Vigilia di Natale,
odore di dolci appena sfornati,
e dei bimbi
il vispo cinguettio
a riempire
le stanze della casa,
vestita a festa,
per la grande cena.
Mamma ai fornelli,
papà suonava il piano
e noi con lui
che intonavamo i canti per Gesù:
"Tu scendi dalle stelle
o re del cielo..."
e scendevi
a benedire l'armonia della casa
e del mio cuore bambino
ancora ignaro
delle note stonate del dolore
che il tuo fato burlone
gli stava componendo.
L'armonia s'è dissolta,
il pianoforte tace,
il forno è spento
e
nelle stanze vuote e buie del mio cuore
invano cerco i canti di quel tempo.
Scendi ancora dal cielo
o Bambinello?
Regalami il raggio d'una stella
ch'io mi ci aggrappi
e tirami su
da te
nel tuo regno,
che dicono,
di pace, di bellezza,
d'amore, di sorrisi.
Sono stanca di piangere, Gesù!


Diana

(dal mio diario, 24 dicembre 2005)





Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

 

Stella cometa
guida il nostro cammino
verso l'Amore!

Diana





Se nevicasse sul cuore.......






Se nevicasse sul cuore ,
se solo potesse nevicare sul cuore
e i fiocchi penetrassero
come piccoli dardi nell'anima ,
vi sarebbero tundre sterminate
dove i sentimenti giocherebbero
a tirarsi palle di neve .
Vi sarebbe un gran tumulto
nel nostro corpo ,
una confusione di spiritualità
che si comporta in modo materiale .
Perchè è così questo nostro inverno :
bello e niente affatto triste ,
lunatico e giocherellone .
Dovrebbe proprio nevicare
dentro l'anima
perchè la gioia sia più completa
del completo ,
perchè lo spirito cammini
con tutti i suoi figli monelli
vestiti di neve .



Iashper 2001



Avanti


Home

Gocce di pensiero

Pagine sparse